Amici, il sogno: Gerardo Pulli e il suo sogno di arrivare a Sanremo!

GERARDO PULLI AMICI IL SOGNO

Oggi vogliamo parlarvi del vincitore dell’undicesima edizione del talent show Amici di Maria De Filippi Gerardo Pulli il quale dopo essere uscito vittorioso dalla trasmissione pensa già alla sua carriera futura esprimendo la voglia e la volontà di voler partecipare al Festival di Sanremo.

A tutti è concesso sognare e certamente Gerardo ha tutte le carte in regola per sperare davvero in una sua futura partecipazione alla competizione canora più importante d’Italia; come i suoi predecessori, suoi colleghi del talent Amici, anche il Pulli vorrebbe andare al Festival della canzone italiana, e perchè no, arrivare sino al podio. Ripercorriamo nel dettaglio quali sono state le sue parole a riguardo.

Così Gerardo: “Oggi è facile diventare famosi. Viviamo in un mondo in cui lo è persino il protagonista di un episodio di cronaca nera. Nella mia scala di valori, però, conta più la passione per la musica della popolarità. Anche perchè partecipare al talent di Maria De Filippi non regala automaticamente il successo”. Alla domanda se vorrebbe partecipare a Sanremo risponde: “Magari” – poi aggiunge – “L’obiettivo è sempre lo stesso; far ascoltare al pubblico le mie canzoni. Scrivendole esprimo quello che non riesco a dire di persona. Non sono mai stato un gran chiacchierone, ho un carattere chiuso”.

Poi suiu suoi comportamenti passati, Gerardo ha così asserito:Ero uno stupido. Mi comportavo come un bambino di cinque anni che non vuole mangiare le verdure perchè gli hanno detto che non sono buone. Avendo vissuto come protagonista questa esperienza, oggi sono convinto che la Tv rappresenti la realtà. Che può trasmettere messaggi importanti. Ad esempio, Amici insegna che l’impegno paga. Ma alcune persone, mosse dai pregiudizi, criticano la trasmissione e chi vi partecipa. Però io sono solo un ragazzo come tanti che vuole fare musica e mi fa male venire giudicato e etichettato per ciò che non sono”.

Non ci resta che recapitare a Gerardo i migliori in bocca al lupo per il suo futuro, ricordandogli di non montarsi mai la testa, perchè la vittoria ad Amici non è un punto di arrivo ma una straordinaria partenza.

Loading…

Commenti

commenti