Pierdavide Carone: “Durante l’omaggio a Dalla il pubblico fischiava Belen e Stefano”

Confessione di Pierdavide Carone a Libero

Torniamo a parlare, cari amici lettori, di un cantante che ha partecipato al talent show Amici di Maria De Filippi rispettivamente di Pierdavide Carone il quale, in una recente intervista concessa al quotidiano Libero, ha parlato di Lucio Dalla e di un episodio spiacevole accaduto ad Amici.

Ecco le dichiarazioni del cantante: “Alla terza puntata, ho cantato L’anno che verrà, in omaggio a Lucio Dalla: alla fine dell’esibizione, Maria ha lasciato che spendessi due parole per ricordarlo ma il pubblico ha cominciato a fischiare. In effetti, mi sono reso conto che non ce l’avevano con me, ma con la coppia che avrebbe ballato di lì in poco. Io sono un purista della musica, faccio un altro lavoro e mi dispiace essere ignorato dal pubblico” – poi Carone parla di Sanremo – Ho letto dichiarazioni che non mi sono piaciute. Temo che il conduttore del prossimo Festival possa snobbarmi solo perché vengo da un talent show: Fazio è libero di fare di tutta l’erba un fascio, ma io non lo trovo giusto”. Per quando riguarda il suo futuro infine non esclude la recitazione: “Vorrei cimentarmi nella recitazione: il cinema mi affascina, spero mi arrivino delle proposte”.

Si tratta di un accaduto davvero sgradevole (per non dire di peggio) e il fatto che a distanza di mesi Pierdavide Carone ancora lo ricorda nel corso di un’intervista ad un noto giornale quale Libero, mette ben in luce la gravità dell’episodio in oggetto. Si può non essere concordi, seppur opinabile, con la scelta di lasciare i rispettivi partener per dei nuovi, ma da qui a fischiarli anche prima della loro esibizione e ancor più durante una canzone in ricordo di un cantautore venuto a mancare (Lucio Dalla ndr) è davvero di basso spessore.

Un commento

Loading…

Commenti

commenti