Ascolti Tv 21 settembre 2012: Veline 2012 e I Cesaroni 5 giù, Carlo Conti su!

L’insidacabile responso mattutino relativo agli ascolti auditel del prime time del 21 settembre 2012 è chiaro. Ha vinto la serata lo show di Carlo Conti, “Tale e quale show”. Già, proprio lo show che ha floppato incredibilmente la settimana precedente. Come mai quest’improvvisa inversione di rotta del pubblico? Non sempre le cause appartenti non sono poi le reali. A determinare la vittoria dello show di raiuno, c’è la grande battuta d’arresto de I Cesaroni 5, che hanno registrato un sensibile calo d’ascolti rispetto alla precedente puntata. La concorrenza ai Garbatelleros, è stata la stessa dello scorso venerdì, con CSI su Italia1 ancorato intorno ai 2 milioni e 400 mila telespettatori in media, Quarto Grado di Sottile e della Scampini, che ritorna suoi suoi passi guadagnando quasi 2 milioni di telespettatori e l’8,65% di share, e come già detto, Tale e Quale show sull’ammiraglia Rai. La media ascolti del doppio episodio de I Cesaroni parla piuttosto chiaro, preannunciando ben oltre un fisiologico calo della fiction: rispetto alla settimana precedente, sono stati ben 700 mila i telespettatori che non hanno deciso di seguire le vicende dei Garbatelleros, con share medio al ribasso di oltre due punti percentuali. Come mai? Credo ch dietro il calo ci sia l’access prime time di Canale5. Già, proprio la puntata speciale di Veline 2012 interamente dedicata alle vincitrici Alessia Reato e Giulia Calcaterra (per approfondimenti seguire la nostra categoria news). Il prime time condotto da Ezio Greggio ha maturato un misero 15,84% di share con soli 4 milioni e 130 mila telespettatori al seguito; pochi, troppo pochi per il prime time che sperava di raggiungere quantomeno la soglia dei 5 milioni e mezzo (ricordando che la sera precedente che ha decretato la vittoria delle veline, sono stati oltre 7 milioni i telespettaori a seguire la trasmissione).

Pubblicità

Chi da tempo segue le vicende legate agli ascolti auditel, ben saprà che l’access prime time a volte è fondamentale per la prima fascia d’ascolti del programma in prima serata; ciò è avvenuto proprio ieri sera con la prima parte della fiction de I Cesaroni 5, con l’episodio che ha ottenuto soltanto il 18% di share (la scorsa settimana oltre il 21,2%) e 4,8 milioni di telespettatori; meglio il secondo episodio, visto da 4,3 milioni circa ma capace di guadagnare oltre il 20,30% di share. Raiuno, come già detto, ha stravinto la prima serata ottenendo uno share del 20,2% in valore assoluto e con 4 milioni e 747 mila telespettatori al seguito. Attendiamo la prossima settimana per valutare meglio l’eventuale calo della fiction di Canale5 o se si tratta magari di un caso isolato; cos’avranno nuovamente in access? Striscia la Notizia!

2 Commenti

  1. La prima puntata l’hanno vista in tanti, c’era curiosità, dopo due anni… ma un calo del genere già alla seconda vuol dire una cosa sola: la prima puntata non ha fatto breccia nel cuore del pubblico. Avrà anche influito Veline ma 700.000 spettatori in meno mi sembrano tanti, troppi, per essere spiegati così

    • Salve e grazie per il commento. Prevedo un calo per i Cesaroni 5? Attendiamo almeno la terza puntata per definire meglio il quadro, al momento per me rappresenta un giusto campanello d’allarme, ma potrebbe anche esser un caso del tutto isolato con la media stagionale.

Loading…

Commenti

commenti