Veline 2012: Nuove Veline Giulia Calcaterra e Alessia Reato e Striscia è boom d’ascolti!

Era da aspettarselo. Il boom d’ascolti alla prima di Striscia La Notizia era proprio da aspettarselo. Lungi da me la volontà di peccare d’eccessiva retorica, ma gli ascolti della finale di Veline 2012 che lo scorso giovedì 20 settembre hanno proclamato vincitrici Alessia Reato e Giulia Calcaterra, era un forte segnale d’interesse esplicito da parte del pubblico; un mix tra curiosità e passione per un’importante casting che riguarda lo storico tg satirico di Canale5 e diretto da Antonio Ricci. Non può certamente esser un caso che la finale di veline 2012 è stata seguita quasi da 7 milioni e 130 mila telespettatori in access prime time con share vicino al 25% (durato sino alle ore 22:00, poi a seguire andò in onda Lo Show dei Record). Numeri da record per un access e paragonabili, concedetemelo, ad un evento tv nazionale qualsiasi. Oltre 7 milioni non è mai un caso fortuito e gli addetti ai lavori lo sanno bene. Ma qual’è il segreto che ha portato allo straordinario successo di veline 2012 prima, e al record d’ascolti di ieri sera 24 settembre per la prima puntata della nuova stagione di Striscia la Notizia – La voce dell’insolvenza? Beh, senza dubbio le veline e la curiosità che lievita intorno ad esse. Il debutto delle nuove veline (Alessia Reato e Giulia Calcaterra) è stato a mio giudizio, checchè se ne dica stamane su diverse autorevoli testate giornalistiche online, comunque positivo. Alessia e Giulia dovranno sì “svezzare” la timidezza consona di un qualsivoglia debuttante, ma non possiamo non ritenere che le prerogative e i buoni indizi affinchè ciò avvenga ci siano tutti. Anche Michelle Hunziker, dopo il primo stacchetto in apertura delle nuove veline, gha sottolineato la perfetta esecuzione del loro primo stacchetto a Striscia, precisando nell’occasione che non scherzava (Michelle ha poi ironizzato sui cognomi di Alessia e Giulia “Corpo del reato…e Giulia prima calcava terra ed ora calca il bancone di strscia”). Già, Giulia ed Alessia conservano tutte le caratteristiche per esser confermate da Antonio Ricci dopo i primi tre mesi di prova; proforma o meno solo negli ambienti Mediaset lo sanno; da osservatori esterni possiamo soltanto esprimere la nostra opinione in merito a quanto vediamo in tv, e ciò che abbiamo visto ieri sera non c’è dispiaciuto affatto. Lungi da me, inoltre, le voci di corridoio che come di consueto ruotano intorno al “personaggio del momento”, guardacaso stavolta proprio le due nuove veline. Alessia Reato e Giulia Calcaterra sarebbero due predestinate, o meglio, raccomandate. Da chi? No, non ci interessa. A noi ci piace giudicare le persone per quanto dimostrano in pubblico; ciò che sanno dire e soprattutto che sanno fare. E ieri sera le nuove veline, emozione a parte, hanno iniziato a fare al meglio: Ballare sulla scrivania di Striscia la Notizia, proprio ciò per il quale sono state assunte.

Pubblicità

Curiosità o reale interesse del pubblico in relazione al primo debutto delle nuove veline a Striscia, ancora non lo sappiamo (per questo attendiamo le eventuale conferme degli ascolti per la puntata di staera 25 settembre), ma proprio grazie a ciò, veline sì e veline no, ieri sera Canale5 ha stabilito l’ennesimo boom d’ascolti in access prime time. Alla prima della nuova stagione di Striscia la Notizia (debutto nuove veline ndr), sono stati ben 7 milioni e 157 mila i telespettatori a seguire il tg satirico di Canale5 facendo guadagnare all’ammiraglia Mediaset uno share superiore al 25% (25,08). Nuove veline permettendo, qual’è il segreto? Ovviamente i servizi esclusivi, l’esperienza ultra decennale di Antonio Ricci, i bravissimi inviati, la permetta armonia e professionalità di Ezio Greggio e Michelle Hunziker, e perchè no, proprio loro: “Le veliniiineeee [cit. Ezio Greggio]”. E stasera si replica.

4 Commenti

  1. levate ste cesse raccomandate che sembrano due sandrone con la faccia da pony e ridateci le veline belle, semplice, sbarazzine , giovani e pazzesche, e se ne sono presentate tanteeee eh e di buonaFAMIGLIA!!!

  2. non mi piacciono le nuove veline e anche le mie colleghe sono della stessa idea, molto meglio la coppia numero 1, la nuova bionda ha la faccia di cavallo e la bruna deve evitare di alzarsi i capelli……………….uhhhhhhhhh

  3. non mi piacciono le nuove veline la bionda ha bisogno di farsi il capello riccio e la bruna dovrebbe mangiare di più ha il viso a triangolo

  4. non si possono guardare e poi la bruna non si sa muovere per niente, cercate di migliorarle con il trucco se ne siete capaci la bionda della numero uno spaccava le pietre , pessime, un ulteriore consiglio punte morbide alla bionda è inguardabile con il liscio spaghetto la faccia di pony si nota di più

Loading…

Commenti

commenti