Pomeriggio Cinque: Mamma Franco Fiorito telefona a Barbara D’Urso e l’accusa! Video

Video telefonata mamma Franco Fiorito in diretta a Pomeriggio Cinque - Anna Tintori contro Barbara D'Urso

Molti ci hanno contattato nella nostra mail per chiederci un’opinione in merito alla telefonata avvenuta in diretta ieri a Pomeriggio Cinque da parte della mamma di Franco Fiorito, ex Consigliere della Regione Lazio, arrestato proprio ieri dalla Procura della Repubblica di Roma per evitare che l’indagato potesse fuggire all’estero o inquinare le prove. Accusato di peculato, Franco Fiorito detto “Er Batman” da giorni è al centro della cronaca politica nazionale (e non solo) in quanto su di lui gravano pesanti accuse. Non voglio entrare nel merito della diatriba politica ed economica in atto questi giorni, e nemmeno forzare ancor più l’accanimento mediatico in atto nei confronti dell’ormai ex Consigliere Regionale; lascio “ai più” il beneficio di farlo. Grandefratellonews.com si occupa di informazione televisiva nel suo genere e di gossip, dunque ci limitiamo alla cronaca di quanto avvenuto proprio ieri durante la trasmissione di Pomeriggio Cinque.

Pubblicità

In piena puntata, dopo che nel talk pomeridiano d’approfondimento e cronaca di Canale5 è stata trattata la notizia dell’arrestoi di Franco Fiorito, arriva la telefonata della signora Anna Tintori, ovvero la mamma di Franco Fiorito. Manco a dirlo, l’oggetto della telefonata della signora è suo figlio Franco e i modi poco gradevoli con i quali la notizia dell’arresto è stata trattata dalla conduttrice Barbara D’Urso all’interno del talk. La mamma der Batman è un fiume in piena; lascia sbigottita la D’Urso, che durante l’estenuate telefonata in diretta non accenna nemmeno una sillaba, limitandosi ad azzittire i brusii del pubblico nei momenti più topici della telefonata stessa. La signora attacca prepotentemente Barbara D’Ursa, rea di aver trattato la notizia dell’arresto di suo figlio in modo poco professionale, ridendo e sghignazzando come invece una conduttrice professionista non dovrebbe fare. Passano i minuti e la mamma di Fiorito mira dritta alla lealtà di suo figlio, dicendo tra le altre cose, che è un uomo ingiustamente arrestato, che suo figlio è sano e puro e che lei sta molto soffrendo per questo ingiusto arresto; esorta la D’Urso a rivedere le modalità con le quali ha trattato suo figlio (lo ha deriso) e tra diversi attacchi alla professionalità della D’Urso da parte della Tintori, quest’ultima augura alla conduttrice partenopea che ad un suo figlio non possa mai capitare quanto le sta succedendo a lei in queste ore con l’arresto di Franco.

In serata le parti più salienti della telefonata della mamma di Fiorito a Pomeriggio Cinque sono state riportate anche dal tg satirico “Striscia la Notizia” in access prime time, realizzando il picco d’ascolti.

Ma si sa: Il cuore di mamma è grande, grandissimo, e la Tintori ha usato ogni buon aggettivo per difendere pubblicamente suo figlio…“Scarrafone”? Questo spetta alla Magistratura stabilirlo. Ma quant’è bello O Scarrafone per mamma soja, e la signora Tintori lo ha ribadito con queste parole (di seguito alcuni estratti dalla lunga telefonata alla D’Urso): “Io le vorrei precisare che non è bello ridere delle disgrazie altrui. Lei è una conduttrice, che è diventata adesso conduttrice perché è stata un’attrice, io non la voglio offendere come sta offendendo mio figlio. Perché lei, indirettamente, sta offendendo in una maniera indelicata, insensibile un ragazzo che ancora deve essere giustiziato” – poi continua – “Ma ci gode che è arrestato un ragazzo? Ci gode che è arrestato ingiustamente? Ma non si vergogna di stare lì a fare la conduttrice con questa disumanità che si trova addosso? Lei crede di essere una donna normale? Lei è disumana!” – ancora la signora – “Finché la giustizia non dirà quello che ha fatto, lei non si può permettere di ridere sulle spalle di un ragazzo che sta soffrendo le pene dell’inferno. La smetta di ridere sulle spalle di un uomo che è stato appena accusato ingiustamente. E’ ancora tutto da dimostrare. Per favore, se vuole fare la conduttrice – è inutile che fa quella faccia – se vuole fare la conduttrice la faccia con serietà, non quei sorrisetti. Perché l’umanità, la gente ha bisogno di umanità.” – ed infine – “Lei non deve ridere di mio figlio. Lei non deve ridere di mio figlio. Altrimenti, io, un domani, mi auguro che possa pure lei capitare alla mamma come me. Mio figlio non ha fatto niente. Niente. Niente.”

Vero è che in tv accade di tutto, ma stavolta gli “interpreti” ci hanno veramente sorpreso. Tutto m’aspettato che potesse accadere durante la tramissione di ieri a Pomeriggio Cinque, tranne che la mamma di Fiorito telefonasse in diretta per far “nera” nel vero senso della parola Barbara D’Urso, mirando alla sua professionalitò, e difendendo a spada tratta quel “puritano” di suo figlio. Per il resto? A voi i commenti, e come sempre un approfondimento video per coloro che si fossero persi questo bel momento tv. Video from Striscia la Notizia, sito ufficiale —> VIDEO TELEFONATA MADRE FIORITO IN DIRETTA ALLA D’URSO [min 2.43 a seguire]

Loading…

Commenti

commenti