Grande Fratello 12: Danilo e le confessioni sulla sua fidanzata

DANILO E FIDANZATA ANGELA

Danilo Novelli si apre, e lo fa sempre più col passare dei giorni vissuti all’interno della casa del Grande Fratello; partiamo dai primissimi e preannunciati racconti sul suo triste passato, per arrivare alle confessioni e dichiarazioni circa la fidanzata che lo aspetta fuori la casa di Cinecittà, la giovane Angela.

Proprio ieri Danilo durante un lungo discorso intrapreso con Adriana, ha iniziato a parlare della sua Angela, stimolato dalle richieste e dalle molteplici domande fatte dall’inquilina sulla sua fidanzata. Adriana dimostra d’esser molto interessata al discorso e al modo in cui Danilo si relaziona e si comporta con la sua donna; Adriana continua a far diverse domande e a stuzzicare Danilo, chiedendogli poi senza mezzi termini cosa farebbe qualora gli venisse comunicato dallo studio che fuori la casa Angela lo avesse tradito.

Danilo spiazzando Adriana ha risposto dicendo che non risponderebbe all’eventuale tradimendo facendo altrettanto all’interno della casa di Cinecittà, ed ha affermato che aspetterebbe di uscire dal gf per andare a chiarire di persona con la ragazza, e solo lì sceglierebbe la soluzione idale. Danilo non crede dunque al classico detto “Occhio per occhio, dente per dente”, ed andando controcorrente e senza minimo indugio, ha specificato ad Adriana che vivrebbe la situazione all’interno della casa con grandissima sofferenza, isoldandosi e piangendo disperatamente sotto le lenzuola, al dolce ricordo della fidanzata. Queste sono solo parole e supposizioni su una cosa non avvenuta realmente (tradimento della fidanzata di Danilo), comunque va registrato il grande amore che Danilo nutre per la sua fidanzata, la sua massima fiducia nei confronti di Angela, il carattere positivo, e soprattutto la sana mentalitù d’amore vero, che  va in controtendenza con quanto in voga (aimhè) nei giorni nostri.

Grande Fratello 12: Mario contro Rudolf per uno scherzo

Grande Fratello 12: Il chiarimento tra Luca Di Tolla e Mario Ermito