Squadra Antimafia 4 Palermo Oggi: Riassunto quinta puntata 15 ottobre 2012

RIASSUNTO DI SQUADRA ANTIMAFIA 4 PALERMO OGGI.Ieri sera 15 ottobre 2012 su Canale 5 è andata in onda la quinta puntata di Squadra Antimafia 4 Palermo Oggi. L’ appuntamento di ieri era molto atteso proprio perchè c’ era la morte di Claudia Mares (Simona Cavallari), ed infatti la puntata è iniziata con la scena della bomba in cui la Mares e Rosy Abate (Giulia Michelini) sono a terra, ma Rosy stordita si alza e si avvicina a Claudia per accertarsi che sia ancora viva, ma li si accorge che l’ ispettrice ha perso molto sangue e che ha lo sguardo perso nel vuoto. Istintivamente Rosy cerca aiuto ma Claudia le dice di scappare e soprattutto di trovare il responsabile che ha escogitato l’ attentato, Rosy promette che lo troverà e scappa in preda al dolore e alla rabbia. Ma ecco che la polizia arriva e Domenico Calcaterra (Marco Bocci), vedendo Claudia a terra, corre verso di lei, ma è troppo tardi…è morta. La squadra Duomo è straziata dal dolore , Francesca Leoni (Greta Scarano) vedendo la Mares insanguinata si tocca la pancia, chi sia incinta anche lei del Dottor Nobile?  Calcaterra vuole trovare a tutti i costi il colpevole, ed è certo che Rosy non centra niente con la bomba. Così partono le indagini. Ilaria scopre che a morire non è stata Rosy ma la Mares…vuole morta Rosy perchè suo padre ha ucciso il suo, e per questo vuole vendetta.

Pubblicità

Successivamente anche i fratelli Mezzanotte e De Silva (Paolo Pierobon) vengono a sapere della morte dell’ ispettrice, e vogliono trovare chi ha preso la lista Greco. Nel frattempo Ilaria va al circo e li trova il Killer ingaggiato dai Mezzanotte, e così stringe un patto con lui e gli affida un lavoro: impedire che la lista perda di valore e quindi andare da Pierpaolo Parrini, un ragioniere in pensione che dava dei soldi a l’ Abate, per farlo parlare, ma lo fa uccidere per la sua sete di vendetta.  Domenico e la squadra esaminano il video di sorveglianza dell’ areoporto, si accorgono che Rosy è andata in suo soccorso, ma anche che lì erano presenti De Silva, Dante (Andrea Sartoretti) e Armando Mezzanotte, (Massimo De Santis), ma intuisce che neanche loro sono i responsabili della bomba, ma sa che volevano la Lista. Intanto Rosy va a casa di Parrini e lo vede a terra morto e vede anche che mancano cinque pedine degli scacchi, e così capisce che la commissione è stata messa in pericolo prorpio dal responsabile della bomba  e verrà riunita.

Claudia Mares è morta a causa di una emorargia, ma non ha sofferto, Domenico scopre che il bimbo che portava in grembo l’ ispettrice era una femmina, e scoppia in un pianto di dolore. E’ il giorno del funerale dell Mares e è presente tutta la squadra Duomo in uniforme, ma  di nascosto c’è anche De Silva, che da l’ ultimo saluto alla donna. Dopo il funerale Calcaterra va nella sua casa al mare, ma scopre che c’è qualcuno ad aspettarlo, ed è poprio Rosy Abate, che gli dice che vuole trovare il responsabile della morte di Claudia, e vendicarla. Inizia una collaborazione segreta tra i due e lei gli dice tutto quello che sa sulla lista. Ma nel frattempo anche De Silva sta raccogliendo informazioni sul dischetto e così va in un bar dove va sempre un ragazzo di nome Totò che faceva delle commissioni al ragioniere in pensione, uccide la sua famiglia e fa estorcere informazioni dal ragazzo.

Intanto Rosy svela a Calcaterra che a breve la commissione sarà riunita, e che per scoprire di più al riguardo deve andare da un signore chiamato Il Contadino, ma arrivano troppo tardi perchè i fratelli Mezzanotte l’ hanno ucciso. Nel frattempo Ilaria e il killer aspettano che la commisione sia riunita, finalmente la ragazza placherà la sua sete di vedetta, proprio perche quelle persone hanno ucciso il padre davanti i suoi occhi. Ogni esponente della commissione inizia a spostare il proprio conto in uno più sicuro, a quel punto intervegono il killer e Ilaria, prendono i soldi e uccidono tutti.

Domenico rivela al vicequestore che ha un informatore, ma non vuole svelare il nome. Grazie alle informazioni di Rosy, la squadra va dove si è riunita la commissione, ma ormai è troppo tardi, però scorono che tutti avevano cambiato l’ impronte e il viso con un operazione. Il killer fa a capire ad Ilaria che Rosy sta collaborando la giustizia, e così fa sorvegliare Calcaterra. Ma anche la squdra sospetta di Domenico e si recano alla sua casa al mare per farsi dire la verità. Nel frattempo il killer scopre che Rosy è a casa di Clcaterra, così lancia una bomba, Rosy se ne accorge e fa cadere a terra Domenio.  Proprio in quell’ istante la squadra Duomo arriva e vede la casa che va a fuoco e vanno in loro soccorso.

Così si è conclusa la quinta puntata di Squadra Antimafia 4, Domenico Calcaterra e Rosy Abate saranno ancora vivi? Lo scopriremo nella prossima puntata, che si terrà lunedì 22 ottobre alle ore 21:10 su Canale 5!