I Cesaroni 5: Riassunto episodi sesta puntata del 19 ottobre 2012

I Cesaroni 5, riassunto sesta puntata del 19 ottobre 2012 - Due nuovi episodiCome ampiamente descritto nelle anticipazioni pre-puntata serali, la sesta puntata de I Cesaroni 5 andata in onda ieri sera 19 ottobre 2012 è stata come sempre molto divertente e ricca di interessanti colpi di scena, molti dei quali già preannunciati dal video promo della sesta puntata de I Cesaroni. Tra i principali fatti della puntata, c’è il ritorno insieme di Lucia Cudicini con Giulio Cesaroni; pur essendo amore tra i due, Lucia non ha trovato ancora il coraggio di dire la sua decisione all’attuale compagno Fabrizio, il critico d’arte veneziano; riuscirà a farlo nella prossima puntata? Prima di promettersi nuovamente amore eterno, Lucia e Giulio firmano in Tribunale le carte per la separazione, ma paradossalmente proprio in quell’occasione comprendono di non poter fare a meno l’uno dell’altra; la passione prende il sopravvento, e ritornano a fare l’amore proprio all’interno dell’ascensore del tribunale, inchiodatosi al piano numero 1. Intrighi e travolgenti passioni non sono da meno anche per i più giovani della fiction; Alice e Francesco continuano a baciarsi in ogni occasione, mentre Iolanda stravede per un batterista conosciuto nel locale dove lavora. Pene in amore anche per il più piccolo di casa Cesaroni, Mimmo, il quale pur dedicando tutte le sue attenzioni a Matilde, non trova in quest0’ultima l’amore corrisposto, e a tal guisa si rifugia in preghiera. Intanto Marco e Maya si avvicinano ancor più, specie all’indomani della prima sbronza di Maya; nell’occasione dell’esibizione di Marco in piazza con Nathalie Giannitrapani, Maya beve molto per dimenticare l’amore (nella settima puntata riceverà una “gradita sorpresa”). Dopo questo riassunto generale della sesta puntata de i cesaroni5 andata in onda ieri sera su Canale5 a partire dalle ore 21:15, passo al racconto della trama nel dettaglio, rispettivamente suddivisa nei due episodi della serata.

Pubblicità

Trama primo episodio “Genio tra le pagine”, puntata sesta I Cesaroni 5 del 19 ottobre 2012: La puntata inizia con Stefania che getta nei secchioni dell’immondizia la collezione di Tony Gringo, da sempre conservata gelosamente da suo marito; Stefania la getta per errore in occasione di alcune pulizie. Quando Ezio lo viene a sapere corre subito ai secchioni per tentare il recupero, ma è ormai tropo tardi; all’indomani Ezio apprende in bottiglieria che la collezione è stata trovata ai secchioni da Barilon ed aveva deciso di venderla su internet. Per farsi scusare, Barilon invita Ezio, Cesare e Giulio ad andare in Maremma, dove vive l’uomo che ha acquistato la collezione di Tony Gringo. Ezio è disperato per la perdita della collezione da lui amata, e spera veramente in un suo recupero. Intanto Giulio riceve la convocazione in Tribunale da parte di Lucia per firmare la separazione; Giulio è abbattuto ma coglie al volo l’occasione per evadere alcune ore da Roma, andando in Maremma con i suoi amici. I quattro arrivano dall’uomo che ha acquistato la collezione, ma quest’ultimo non ha la minima intenzione di cederla nuovamente ad Ezio. Poco più tardi arrivano anche Stefania e Lucia, che in contemporanea si erano documentate sull’autore della collezione, per porre rimedio all’errore di Stefania. Così Stefania e Lucia si ritrovano a casa dell’autore di Tony Gringo assieme a Bariol, Cesare, Ezio e Giulio ma quest’ultimi se ne rendono conto solo successivamente. L’uomo brucia gli ultimi pezzi rimasti in circolazione (quelli di Ezio per l’appunto) e il Masetti entra in fase depressiva, successivamente colmata con la promessa da parte dell’autore di tornare a scrivere nuovi numeri. Dopo un teatrino che vede coivolto Ezio e l’autore di Tony Gringo, l’allegra compagnia dei Garbatelleros torna a Roma. La sera successiva alla Garbatella Lucia e Stefania organizzano una serata all’insegna della musica e Marco Cesaroni canta un bellissimo brano d’amore, capace di far commuovere ed ubriacare Maya, assieme all’ex vincitrice di X Factor, Nathalie Giannitrapani. La serata è un vero e proprio successo e lo scopo per il quale è stata organizzata è stato raggiunto; il parco adiacente non verrà chiuso. Intanto l’ex band di Rudy è alla continua ricerca di un batterista, ma trovarlo non è così facile; solo fischi per Miriam, Diego e Budino durante una nuova esibizione live. Il giorno successivo è tutto pronto per la separazione ufficiale tra Giulio e Lucia: I due vanno in Tribunale e firmano le carte davanti al Giudice; ma….la passione tra i due, come precedentemente anticipato, scoppia all’interno dell’ascensore del Tribunale e i due comprendono di non poter fare a meno l’uno dell’altra.

Trama secondo episodio “Miracolosamente”, puntata sesta I Cesaroni 5 del 19 ottobre 2012: Stefania continua a far pressione a Lucia dicendole di insistere con Giulio perchè la ama e l’aver fatto l’amore nell’ascensore del Tribunale non è un caso; Lucia non è d’accordo, almeno così sostiene, ed ammette che si è trattato solo di una scappatella per dirsi “Ciao”. Ma stanno davvero così le cose? Ovviamente no, e Giulio e Lucia poco più tardi hanno nuovamente modo di “dirsi ciao” alla loro maniera, all’interno dell’automobile rimasta in panne durante il cammino per arrivare al convento di Frati Cappuccini a Monte Soratte. E perchè proprio li? Ezio e Cesare hanno deciso di portare Mimmo in convento perchè credono sia un Santo come lo fù Firmino, un loro ex compagno, divenuto beato. Mimmo ha deciso di rifuguarsi nella preghiera nell’obiettivo di dimenticare Matilde, e dopo aver a lungo pregato nel convento (con Ezio e Mimmo che ne combinavano di tutti i colori), capisce che la preghiera non serve a dimenticare Matilde, anche se promette al Signore di pregare sempre per il bene di tutti. I grandi equivoci si risolvono quando nel convento arrivano Lucia e Giulio (dopo una notte trasorsa in macchina – auto in panne, poi aiutati di mattina da un passante) e fanno capire a Cesare ed Ezio che Mimmo non è un Santo, ma soltanto un adolescente con le prime pene d’amore. Tutta la storia è però servita a riconciliare definitivamente Lucia e Giulio, che nella chiesetta del convento, davanti a Nostro Signore, si promettono nuovamente eterno amore, emulando un nuovo matrimonio, con tanto di bacio finale. Intanto Marco Cesaroni è impegnato alla Garbatella con Maya impartendole lezioni di “Metodi Cesaroni” il tutto corredato da una particolare cena in una trattoria romana, luogo particolare per la principessa Maya. Marco e Maya decidono di dare una lezione ad un uomo che ogni mattina parcheggia ad un parcheggio per disabili, ed alla fine ciò avviene proprio grazie ad un metodo Cesaroni. Intanto la festa dei 18 anni di Alice tiene impegnati tutti i suoi amici, che apparentemente dimostrano indifferenza per l’evento (compreso Francesco), ma in realtà sono pronti a regalarle una straordinaria festa a sorpresa, inizialmente rovinata perchè Alice decide di andare a Rimini a trovare Francesco ad una fiera dei distillati (agli altri ha detto che andava a Milano dalla sorella Eva); ma a Rimini non c’era nessuna festa ed era soltanto una bugia da parte di Francesco, per farle assieme agli altri la festa a sorpresa. Così Alice ritorna ma tutti gli altri sono andati a Milano per farle festa, e solo successivamente scopriranno che lei è di nuovo a Roma. Dopo qualche ora, si ritrovano nuovamente tutti insieme ed Alice si emoziona.

Nella prossima puntata de I Cesaroni di venerdì prossimo 26 ottobre 2012, Lucia troverà finalmente il coraggio di dire a Fabrizio che nella sua vita c’è nuovamente Giulio, mentre a casa Cesaroni arriverà una visita molto partciolare, che desterà tanta rabbia in Marco…il fidanzato di Maya. Ne vedremo delle belle e come sempre divertimento assicurato con I Cesaroni su canale5.

Loading…

Commenti

commenti