Squadra Antimafia 4 Palermo Oggi: Anticipazioni ottava puntata 5 novembre 2012

Anticipazioni Squadra Antimafia 4 ottava puntata di stasera 5 novembre 2012

Per la gioia di tutti gli amanti del genere poliziesco, torna stasera 5 novembre 2012 su Canale5 Squadra Antimafia 4 Palermo Oggi con una nuova puntata tutta da seguire e ricca di numerosi quanto sensazionali nuovi colpi di scena, con i fratelli Mezzanotte che assumono un ruolo di assoluta supremazia, e con la Duomo che continua ad indagare sulle tracce di Ilaria Abate. La nuova puntata di SAM4 di stasera, l’ottava della stagione, porrà in essere le conferme ottenute nella settima puntata che ricordiamo, fu ricca di numerose evoluzioni, prima fra tutti l’uccisione di Ilaria “La Viola” di suo fratello Umberto Nobile, nella residenza dove ormai vive con i Mezzanotte. Perchè Ilaria ha ucciso suo fratello Umberto? Dopo esser stato catturato dai picciotti dei Mezzanotte, Nobile ha un lungo confronto con sua sorella, nel corso del quele quest’ultima intuisce la volontà del ragazzo: Non cedere assolutamente all’esose richieste di Dante. Dalle parole di suo fratello, Ilaria evince che il potente imprenditore dell’eolico non è minimamente interessato a sua sorella, ma soltanto ai quattrini e a diventare l’uomo più ricco del sud Italia. Ilaria inizia a vagliare l’idea che suo fratello non ha fatto altro che sfruttarla sino ad ora, con il solo scopo di ottenere i fondi del Comitato per coltivare le sue ambizioni imprenditoriali. Ilaria svela il retroscena a Dante, abile interlocutore a differenza di suo fratello minore e la convince ad abbracciare i suoi progetti; tra Dante e Ilaria scoppia la passione, e la morte del Nobile arriva a seguito dell’ufficialità dell’ingresso della signorina Abate nella famiglia Mezzanotte. Nel frattempo Francesca Leoni, aveva scoperto la vera identità di Nobile, cugino di Rosy e fratello di Ilaria, ma ormai è troppo tardi. Il suo amato uomo è morto; viene rinvenuto nella residenza dei Mezzanotte poche ore più tardi il suo decesso, ma ormai Ilaria, Dante e suo fratello hanno già fatto le valige verso altre destinazioni.

Pubblicità

Come da anticipazioni di inizio stagione, ora i fratelli Mezzanotte, grazie ai soldi del Comitato sono la famiglia più potente dell’intera cosca mafiosa; tutti dovranno fare i conti con loro. Nel corso della puntata di stasera assisteremo proprio all’entrata dei fratelli in affari di mafia molto importanti, i quali sino a poco tempo addietro non avrebbero mai potuto farvi parte. Ai Mezzanotte occorrevano ingenti fondi per entrare in affari che scottano; ora, grazie al soldi dell’ex Comitato e all’ingresso nella famiglia da parte di Ilaria Abate, tutto è possibile. Ad Ilaria manca ancora qualcosa però; uccidere sua cugina, nonchè ex compagna di cella, Rosy Abate, l’ex regina di Palermo; Ilaria continua ad esser sulle tracce di Rosy, che intanto è sorvegliata speciale di De Silva e non solo…Ancora “rinchiusa segretamente” nel garage di proprietà di Palladino (garage di una ex pista di Go Kart abbandonata di proprietà del padre di Palla), Rosy è tallonata 24 ore su 24 dallo stesso Palladino, dal Vicequestore Domenico Calcaterra e da Francesca Leoni. Ilaria vuole uccidere assolutamente Rosy per portare a termine la sua personalissima vendetta nei confronti del Comitato che vent’anni prima le uccise suo padre all’Hotel degli Scacchi. Ci riuscirà? Forse con la complicità dell’insospettabile compagna di Pietrangeli, che sta fornendo preziose informazioni “a qualcuno”. A tal guisa ci attendiamo un faccia a faccia tra Rosy e sua cugina Ilaria, con la prima che grazie ai rilievi della Duomo nella sua ex cella ha capito come ha fatto Ilaria ad ottenere le informazioni segrete sul comitato e contenute nella lista Greco, di cui Rosy possedeva l’esclusiva. Un altro dubbio “assale” gli oltre 5,2 milioni di telespettatori della fiction: Come finirà tra Rosy Abate e Domenico Calcaterra? Proprio la puntata scorsa è terminata con una pesante scena (intorno alle 23.08) di sesso; un incontro a dir poco passionale s’è scatenato tra il poliziotto e la mafiosa all’interno della gabbia del garage di Palladino. Flirt o tra Mimmo e Rosy nascerà qualcosa? Ques’ultima ipotesi sembra abbastanza improbabile, quasi fantascientifica. I dubbi però permangono in quanto proprio qualche settimana fa Marco Bocci (Domenico Calcaterra) ha anticipato che in alcuni versi Squadra Antimafia 4 diventerà quasi surreale, e Domenico inizierà a combinare un guaio dopo un altro….ha solo un obiettivo il Vicequestore Calcaterra. Prendere chi ha ucciso Claudia Mares. Vorrei aggiungere: Scoprire anche l’amante segreto di Claudia. Dopo questo dovuto excursus pre-puntata, passiamo ad un breve racconto della anticipazioni dell’ottava puntata di Squadra Antimafia 4 in programma stasera su Canale5.

Anticipazioni Squadra Antimafia 4 Palermo Oggi, ottava puntata del 5 novembre 2012: Anche la puntata di stasera sarà contornata ancora da numerosi spargimenti di sangue, primo fra tutti l’uccisione di un membro del clan proprio da parte di Rosy Abete nel corso delle nozze ben studiate tra Ilaria “La Viola” Abate e Dante Mezzanotte. Intanto, come già preannunciato poco sopra, i Mezzanotte e De Silva conoscono il posto esatto dove è tenuta nascosta Rosy Abate (garage) e preparano un agguato per ucciderla; Rosy viene salvata dal Vicequestore Domenico Calcaterra e come era invetibile attendersi, la complicità aumenta. Anche questa puntata vedrà alla luce un nuovo tradimento, già preannunciato. Si tratta della nuova collaborazione tra Giulia Platania con la famiglia Mezzanotte; chi il tramite? Giovanna Foglia, moglie di Giuseppe Foglia detto “Pino U Cannuni”. Come andrà a finire? Altri spargimenti di sangue riguardano la gurra posta in essere sempre dai Mezzanotte ai danni Scianna, per il predominio del traffico di droga a Palermo. I Mezzanotte, forti dell’ingresso di Ilaria nella loro famiglia, e ricchi anche dal punto di vista economico, intendono allargare i traffici di stupefacenti dapprima a Milano (verranno raggiunti da Domenico Calcaterra ma quest’ultimo non riuscirà a fermarli proprio grazie a nuovi collaboratori di Dante) e successivamente in tutta l’Europa. Fermare i fratelli è sempre più difficile. Occorre usare molto sangue freddo e mantenere i nervi ben saldi…ora più che mai. E ben sappiamo che ora il Vicequestore Calcaterra, non gode di ambedue le facoltà…

Rinnovo l’appuntamento con gli amanti della fiction: stasera su Canale5 a partire dalle ore 21:10 circa, dopo una nuova puntata in prime time del tg satirico “Striscia la Notizia”.