Grande Fratello 12: La squallida campagna di distruzione contro il GF

GRANDE FRATELLO 12

Ancora una volta ci sentiamo davvero sconcertati alla lettura dei centinaia e centinaia di articoli il cui tentativo maldestro è quello di distruggere il reality di Endemol, mettendo in atto una vera e propria campagna di DISTRUZIONE del noto reality in onda su Canale5 da oltre 11 anni.

Ma perchè tutto quest’accanimento mediatico contro il GF? Di marcio in Italia c’è molto di più che di quanto vediate voi al gf, specie quest’anno. Siete contradditori e molto, e dai vostri testi scritti, ampiamente lungi dal reale, lo si evince perfettamente; non vorrei neanche sottolinearlo. Voi che criticate i giovani ragazzi della casa e il reality, che non è altro che un normalissimo programma in diretta ove la % delle parolacce, frasi sbagliate e quan’altro è nettamente inferiore rispetto ai tanti altri programmi che ogni giorno vedete in tv a partire dalla mattina, e molto spesso anche in prima serata, sebbene non siano in diretta. Allora di cosa ci lamentiamo? Già di normalissimi ragazzi reclusi per xxx giorni all’interno di una casa, cercando di creare articoli ad hoc col solo scopo di buttare fango dove pensate è facile farlo, poichè nessuno vi risponderebbe. Vi sbagliate! Voi che dite che il gf 12 è un vero flop, su cosa vi basate? Su un indice del 18% medio di share nel giorno di Halloween (vi ricordo il target, i tanti giovani e giovanissimi che lo seguono), appena alla seconda puntata (reality di oltre sei mesi)? Sciocchezze, io consiglierei di fare mente locale cari benpensanti ed opinionisti supremi del mondo della tv, in quanto il gf è l’unico programma che da la possibilità a semplici comuni mortali di restare in tv per xxx giorni, dando altresì possibilità di sfondare nel mondo della tv e del cinema (il passato insegna). Molti ritorneranno nell’anonimato, già ma così lo è per tutto, non solo per il Grande Fratello. Proprio oggi leggiamo dello SCANDALOSO scoop del concorrente Luca Di Tolla assieme al Pino, scusateci ma qui proprio non ci stiamo. Seppure il Di Tolla fosse gay, quale è il problema? Dov’è lo scandalo? Professate bene e razzolate malissimo cari ben pensanti, perchè se davvero siete i primi giudici supremi della nostra società moderna non potete discriminare un gay all’interno della casa (ammesso che lo sia). Stessa cosa avete fatto con Gaia, e probabilemte farete ancora con altri 1000 personaggi del gf, e lo sapete perchè? Fa notizia….già la notizia! Propria la causa per cui accusate voi stessi gli autori del gf dicendo loro di creare la notizia ad hoc, inserendo dunque all’interno della casa questi personaggi. Forse gli autori li reputano persone normalissime, siete voi a questo punto che non fate altrettanto.

Il Grande Fratello prosegue, e noi fan del reality non facciam altro che seguire con attenzione le vicende di questi 19 ragazzi reclusi dentro la dodicesima casa; son altresì certo che molti di voi non fanno altrettanto, creando scoop e la relativa campagna ad hok di screditamento solo per “sentito dire”; già, quest’odiosissima usanza molto in voga ai giorni nostri.

Le ulteriori cose incredibili che leggiamo: Vorremmo spendere poi sempre a coloro che tentano la campagna di distruzione del gf, verso coloro che ammettono che il gf prende solo gente conosciuta; ma dicesi personaggio famoso e conosciuto chi ha comparsato mezza volta in tv? Allora credo che in Italia le persone famose siano almeno 40 milioni. Per favore sono ragazzi normalissimi, semplicissimi ragazzi che da anni tentano il mondo della tv dunque essendo anche iscritti al registro, può capitare anche che abbiano fatto già qualche cosettina, ma per favore distinguiamo i personaggi famosi da questi ragazzi. I ragazzi scelti quest’anno, vado controcorrente con tutti voi, ancor più sani, e il quoziente intellettivo medio ed educativo all’interno della casa del Grande Fratello 12, quest’anno è ancora più alto; forse è proprio questo che vi scoccia…non sapete su cose scrivere e vi attaccate a tutto speranzosi dello scoop. Guardate e giudicate i veri fatti della casa, ciò che ruota intorno è trash, già proprio quello è trash! Guardatevi tutti allo specchio e fatevi un attento esame di coscienza prima di giudicare i ragazzi reclusi. Sfido chiunque a star sotto le telecamere 24H su 24H, i giovani soprattutto, per xxx giorni e vedere cosa succede (noi compresi). Noi ci mettiamo la faccia, e voi? Se non vi piace il gf, cambiate canale, ma evitate anche di parlarne…a sproposito! Noi ci limitiamo a farne cronaca, non sempre ci riusciamo, ma quantomeno ci proviamo!

3 Commenti

  1. E’ semplicemente lo specchio della pochezza Italiana, nulla più. Lo specchietto per le allodole con l’unico fine di distogliere l’attenzione dalle cose davvero importanti. Se la popolazione italiana avesse avuto l’intelligenza di capire e fare una distizione tra ciò che è importante e ciò che non lo è sarebbe stato un normalissimo programma di intrattenimento, ma la speculazione mediatica che fa dei protagonisti di questo reality oggetti di ore ed ore di discussioni (chi è falso e chi non lo è) lo porta ad essere ciò che ho qui sopra descritto.

  2. e giustissimo e beelo che fanno le puntate cntro lìomofobia e poi quando vedono un gay o una lesbica dicono scandaloo maaaah hai pienamente raggione quest anno non piace xke sono piu educati e colti dei anni passati cmq sempre forza grande fratello specialmente quest anno

    • peppe,invece di guardare il Grande Fratello 24 ore su 24, utilizza il tempo libero per studiare l’italiano,che scrivi come una capra!

Loading…

Commenti

commenti