Squadra Antimafia 4: De Silva, Rosy e Calcaterra hanno i minuti contati?

Lunedì prossimo, 12 novembre 2012, andrà in onda in prima serata su Canale5 la nona puntata di Squadra Antimafia 4, la fiction prodotta da Taodue per RTI campione d’ascolti in questa parte di stagione televisiva Mediaset. La puntata di lunedì scorso ha lasciato gli oltre 5 milioni di telespettatori in valore assoluto che hanno seguito l’intera puntata, con un atroce dubbio: Che ne sarà di De Silva, Domenico Calcaterra e Rosy Abate? L’ultima puntata di SAM4 è terminata proprio “sul più bello”…suspance a fior di pelle sul finire dell’appuntamento settimanale con la fiction. Dopo una retata da parte della Duomo nella residenza dei Mezzanotte, in occasione del ricevimento per il matrimonio tra Dante Mezzanotte e Ilaria Abate “La Viola”, abbiamo assistito a uno scontro a fuoco tra i picciotti dei Mezzanotte e a diversi invitati al matrimonio, e il corpo speciale della Duomo. Cosa ne è emerso? Tra feriti e numerosi morti, i Mezzanotte hanno perso il loro braccio destro, vale  adire il picciotto Pino “U Cannuni” colpito da Calcaterra e subito dopo portato d’urgenza in ospedale; nel frattempo De Silva, Dante, Armando ed Ilaria si mettevano in salvo mediante l’utilizzo di un furgono bianco del catering, per rifugiarsi in una nuova dimora. Qui avviene l’impensabile. De Silva spiega ad Armando che è meglio che lui vada via dalla nuova residenza in quanto “troppo affollata”; questa battuta ha fatto ancor più insospettire Armando, da giorni diffidente nei confronti dell’ex agente segreto a causa del suo repentino cambio di comportamento. Nel corso della retata della Duomo a casa dei Mezzanotte, De Silva ha incontrato fortuitamente Rosy e le ha indicato un posto dove incontrarsi poco dopo per chiarire alcuni aspetti. Cosa voleva confessare De Silva a Rosy?

Pubblicità

Grazie alle riprese delle telecamere a circuito chiuso nella residenza dei Mezzanotte, il Vicequestore Domenico Calcaterra scopre che Rosy si è incontrata con De Silva, così le chiede lumi sulla vicenda; così Rosy rivela a Calcaterra il posto dell’incontro e quando De Silva arriva, ad attenderlo c’è proprio Domenico. E la suspance di SAM4 ha inizio. De Silva confessa a Calcaterra di far parte ancora, in un certo senso, dei servizi segreti e che nulla a che fare in realtà con i Mezzanotte. Sarà vero? Calca continua a dubitare sulla buonafede di De Silva e gli punta la pistola [uno screen della scena alla sinistra del presente elaborato]; dal canto suo De Silva lo implora a credergli esortandolo a non arrestarlo in quanto comprometterebbe l’intera operazione. Qual’è lo scopo di De Silva? Colpire alle radici la più grande organizzazione di traffico di stupefacenti del mondo, prima del suo decesso, in quanto sostiene che il cancro in testa gli darà tregua soltanto un altro mese prima di ucciderlo. Ma ad ascoltare tutto dietro un albero (si sono incontrati in un bosco, ndr) c’è Armando Mezzanotte (lo ha seguito per scoprire dove andava), mentre in auto ad attendere Calcaterra c’è Rosy Abate. A quanto pare Armando aveva ragione di dubitare su De Silva, così armato di coltello entra nell’auto di Calca e lo punta in faccia a Rosy prendendo così in ostaggio l’ex regina di Palermo. E’ tutto pronto “per fare la festa” a Rosy, togliendo così ad Ilaria la sua ultima soddisfazione..la soddisfazione più grande, ovvero vedere morta sua cugina, portando così a compimento la sua personalissima vendetta. Andrà tutto così? Come inizierà la nona puntata di lunedì? Rosy senza dubbio si salverà, e a salvarla credo sia proprio Calca dopo la confessione di De Silva…non credo abbia i minuti contati nemmeno il Vicequestore, mentre ritengo plausibile che da qui a poco De Silva possa uscire dalla fiction in quanto quella confessione a Calcaterra potrebbe esser veritiera. Perché? Squadra Antimafia 4 nella quarta puntata ci ha regalato un importante indizio che ritengo sia stato inserito dal registra proprio per far comprendere in poche battute il cambiamento di De Silva…il momento in cui ha aitato la vecchietta sotto la statua del Santo (la vecchietta era importunata da alcuni ragazzacci che le stavano tirando via i fiori dalle mani e la stavano tentando di derubare); De Silva ha dato una lezione ai ragazzi e la vecchietta dopo averlo ringraziato, gli ha donato un santino affinchè sia protetto. Ricapitolando Rosy e Domenico si salvano, De Silva al “last minute”, con probabile morte naturale… Cosa ne pensano i telespettatori riguardo i possibili sviluppi di Squadra Antimafia 4 nel corso della nona puntata di lunedì 12 novembre? Siete concordi o vagliate altre ipotesi?

Loading…

Commenti

commenti