Squadra Antimafia 4: Il riassunto della penultima puntata 12 novembre 2012

RIASSUNTO DI SQUADRA ANTIMAFIA 4 PALERMO OGGIIeri lunedì 12 novembre 2012 è andato in onda il penultimo episodio di Squadra Antimanfia 4 Palermo Oggi. Colpi di scena e avvincenti eventi hanno segnato la nona puntata di ieri che è iniziata con Filippo De Silva (Paolo Pierobon) , seguito di nascosto  da Armando Mezzanotte (Massimo De Santis)  e i suoi uomini, che si trova nel bosco per incontrare Rosy Abate (Giulia Michelini), ma al suo posto trova Domenico Calcaterra (Marco Bocci) e lì De Silva racconta al poliziotto che ha solo un mese di vita a causa del cancro e che quindi ha chiamato Rosy per aiutarlo perchè ha messo in piano un ultimo colpo per incastrare un trafficante di eroina talebano di noma Ismail, che in passato è stato suo acerrimo nemico.

Pubblicità

Con difficoltà Calcaterra crede a De Silva, nel frattempo Rosy è in macchina ed è stata raggiunta da Armando che vuole ucciderla perchè è una spia ma lei nega, così la ragazza riesce a fuggire e a raggiungere Domenico e con l’ aiuto di Filippo riesce a sbarazzarsi degli uomini dei Mezzanotte e infine anche di Armando che è stato ucciso dallo stesso De Silva. Ora anche Filippoè un collaboratore della giustizia e diventa anch’ esso un informatore di Calcaterra e gli consegna una microspia che si attiverà quando lui è insieme al trafficante talebano, e così Calcaterra accetta l’ alleanza. Intanto Ilaria Abate (Serena Iansiti) e Dante Mezzanotte (Andrea Sartoretti) sono nel rifuggio e lui inizia a preoccuparsi perchè suo fratello ancora nn rientra e Ilaria gli confessa che Armando ha seguito De Silva per ucciderlo perchè non si fidava più di lui. Nel frattempo Calcaterra nel verbale non dice la verità e il questore se ne accorge e così gli svela che ha un altro informatore ma non fa il nome. Ma ecco che Dante scopre tramite la TV che suo fratello è morto e nello stesso istante arriva De Silva e dice che ad ucciderlo è stato Domenico! Successivamente Calcaterra ha deciso di raccontare la verità a Palladino (Ludovico Vitrano) e gli dice anche che vuole prendere il trafficante e i Mezzanotte.

Così De Silva fa di tutto per portare a buon fine il colpo e contatta Brodan per incontrarsi. Intanto nella centrale della squadra Duomo arriva Antonucci (Gianmarco Tognazzi), procuratore corrotto dalla mafia, per stringere un alleanza con Calcaterra e la squadra, ma nel vederlo Domenico si infuria e non vuole parlargli, ma per ordini del questore è costretto a rientrare e così Antonucci gli dice che loro prenderanno il talebano mentre la squadra Duomo i Mezzanotte. Successivamente De Silva nasconde la microspia nella giacca e si reca con Nerone (Luca Lionello) da Broden, e quando quest’ ultimo dichiara di non voler portare a fine l’ affare, De Silva e Nerone lo uccidono, Filippo chiama Ismail che accetta di incontrarsi. Ma in quel momento i servizi segreti seguiti da Calcaterra entrano in azione e De Silva, grazie all’ aiuto di Domenico, scappa. Successivamente Domenico Calcaterra scopre che lui era il vero papà della bimba che aspettava Claudia Mares (Simona Cavallari) e non riesce a capire perchè la Mares abbia mentito. Intanto gli uomini di Antonucci cercano Calcaterra perchè li ha ingannati, la Duomo non sa dove è ma gli rivelano il piano che ha in mente il loro capo. Nel sentire tutto ciò Antonucci toglie l’ incarico alla Duomo, che vengono chiamati da Calcaterra e gli svelano che gli uomini di Antonucci stanno andando a prendere Rosy, e così lui si reca immediatamente dall’ Abate per portarla via e si rifuggiano nella casetta di Palla e li si lasciano trasportare nuovamente dalla passione. La Duomo, anche se sollevata dall’ incarico, decide di aiutare il loro capo e così si recano al porto per trovare indizi.

Nel frattempo De Silva, Dante, Nerone e Ilaria si recano nel luogo dell’ incontro per l’ affare, e cioè in un hotel a cinque stelle, ma Ismail scopre che De Silva è una spia e per portare a fine l’ affare, con il consenso di Dante e Ilaria, gli fa sparare , ma Filippo riesce ad attivare di nascosto la microspia e il segnale arriva a Domenico che lo raggiunge immediatamente con Rosy, ma con sorpresa non c’ era nessuno, ma riesce comunque a trovare il luogo dello scambio. Intanto Dante e Ilaria sono nello stesso luogo dove si trova la merce e il pagamento è stato fatto. Calcaterra decide di intervenire ma è stato fermato da Nerone che lo porta da Dante che vuole ucciderlo, ma Ilaria lo ferma e lo fa portare via. Rosy scopre tutto e avverte la Duomo di venire. La Duomo arriva con i rinforzi e intervengono, nella sparatoria Dante viene ferito, Ilaria cerca di scappare ma è inseguita da Rosy, così chiama Nerone e gli dice di uccidere Domenico perchè le cose si stavano mettendo male. Ma ecco che Rosy la raggiunge e gli spara ad una gamba per farle dire dove hanno portato Calcaterra, ma lei dice che il poliziotto ha solo un’ ora di tempo e per sapere dove è la devono lasciare andare, ma la squadra non accetta e l’ arrestano. Nel frattempo Nerone porta Domenico in una grotta e li lo rinchiude gettando del veleno nell’ acqua, Calcaterra riesce a slegarsi e con grande colpo di scena scopre che li con lui c’ è De Silva! Così si conclude il penultimo episodio di Squadra Antiafia 4… Calcaterra riuscirà a sopravvivere? E De Silva morirà o vivrà?

Loading…

Commenti

commenti