Squadra Antimafia 4: 100 minuti per… Come finirà la quarta serie?

Come finirà Squadra Antimafia 4? Possibile sviluppo e anticipazioni.

Come finirà la quarta stagione di Squadra Antimafia? Sono molti a domandarselo dalle ore 23:20 circa dello scorso lunedì 12 novembre 2012, in concomitanza con la fine della nona puntata di SAM. Gli ultimi 100 minuti, cosa succederà ai principali protagonisti della straordinaria fiction prodotta da TaoDue per RTI e leader d’ascolti nello spefico target commerciale in prime time del lunedì? La penultima puntata andata in onda di Squadra è stata accolta dal pubblico con innumerevoli commenti positivi e critiche di egual natura dagli addetti ai lavori, e la risposta incoraggiante degli ascolti, è la più lampante delle risposte. Fattore unico ed imprescindibile del consenso del pubblico su squadra antimafia, sono gli oltre 5,2 milioni di telespettatori in valore assoluto che hanno seguito la fiction per ben nove puntate; l’ultima (qui un ampio riassunto) ad esempio ha fatto guadagnare alla produzione un ulteriore +175 mila telespettatori rispetto alla media, con un vertiginoso share medio del 23%. Il video-promo dell’ultima puntata di squadra antimafia domanda lascia al pubblico uno sconvolgente interrogativo: Gli ultimi minuti….gli ultimi 100 minuti per Rosy Abate, Domenico Calcaterra, Ilaria Abate “La Viola”, Dante, Nerone…e tutti gli altri. Quali saranno gli sviluppi dell’ultima puntata? In queste ore sul web, fan e addetti ai lavori puntano la loro attenzione sull’argomento principale e relativo alla presunta morte di Rosy Abate e questo grazie all’ultima intervista concessa dall’attrice Giulia Michelini al settimanale “Diva e Donna”, dove parla del ruolo di Rosy ormai sofferente in SAM, dopo 5 anni di fiction. Bene, dopo cinque anni! Molti asseriscono che sul finire della quarta serie Rosy Abate rimanga uccisa, ma secondo mie fonti posso quasi certamente smentire la rumor-notizia. Rosy sarà protagonista anche nella quinta serie, e morire con molta probabilità proprio nel corso della stessa. credo che il regista abbia voluto ulteriormente sviluppare il discorso relative all’intreccio amoroso tra Calcaterra e Rosy; proprio riguardo Calcaterra, i cento restanti minuti non saranno fatali anche per lui. Dopo esser stato sottoposto a tortura da parte di Nerone su commissione di Ilaria e Dante (prima d’esser sparato e ridotto in fin di vita), è stato recluso in un punto segreto difficilmente indiduabile dalla Duomo, a meno che Ilaria venga fatta confessare prima della scadenza. 100 minuti tengono ancora ancorate le speranze della Duomo di ritrovare il Vicequestore Domenico Calcaterra; è stato nascosto e narcotizzato da Nerone, in un sotterraneo dove scorre acqua…e benzina, messa appositamente dallo stesso killer su commissione di Ilaria. Calcaterra non è solo, e se ne accorge proprio sul finire della nona puntata. Chi c’è a fargli compagnia? Filippo De Silva, preso in consegna da Nerone su ok di Dante, dopo esser stato smascherato da Ismail, noto trafficante di eroina talebano, durante il loro incontro in un Hotel per definire lo scambio l’affare (500 milioni di euro di eroina ai Mezzanotte-Abate).

Pubblicità

Nella decima puntata di Squadra Antimafia 4, Calcaterra si salverà, ma grazie a chi? Forse proprio grazie all’intervento della Duomo, dopo aver torchiato Ilaria oppure proprio grazie a Rosy Abate, la sua donna….e che ne sarà di De Silva? Probabilmente morirà, e forse proprio con morte naturale…il suo scopo in qualche modo è stato raggiunto e la Duomo ha scoperto i 500 milioni di euro d’eroina dei Mezzanotte, e Dante con Ilaria sono stati presi. La missione di De Silva è così conclusa…a quanto pare! La “mala” ripartirà da Nerone, oppure anche quest’ultimo ha i minuti contati? Forse chissà, proprio nella decima puntata verrà vendicata la morte di Luca Serino e ad uccidere il killer sarà la pistola di Pietrangeli. Supposizioni, possibili sviluppi della fiction, e qualche concreta anticipazione sulla decima puntata. E il bambino di Claudia Mares? Nella nona puntata abbiamo scoperto che Claudia aveva mentito nel suo video prima di esser uccisa: Dopo un’attenta analisi DNA del feto estratto dal grembo della Mares dopo la sua morte, è stato scoperto che in realtà il bambino era proprio di Domenico Calcaterra. Perchè la Mares avrebbe dovuto mentire, e soprattutto decidere d’andar via? La sua trattazione ufficiale è tutta da verificare…forse c’entrerà qualcosa col ritorno del procuratore Antonucci, incredibilmente ripiombato alla Duomo e a capo dei Servizi? Ricordiamo che Antonucci è stato in passato colluso con la mafia, poi magicamente prosciolto! Il suo ritorno non è un caso…affatto! Basti pensare che proprio “grazie” ai servizi da lui guidati, il Vicequestore Calcaterra è in pericolo di vita. Per lui, come per tutti gli altri, 100 minuti di fondamentale importanza prima di conoscere il loro destino. A mettere in pericolo la vita di Mimmo sono stati i servizi, a salvarlo nella decima puntata in onda lunedì 19 novembre chi sarà? La puntata sarà entusiasmante, e ricca di numerosi colpi di scena, molti dei quali neanche lontanamente immaginati.

In queste ore nei rispettivi siti a tema prendono corpo più ipotesi riguardo la fine di squadra antimafia 4, e noi da sempre molto vicini e attenti alle dinamiche della fiction, abbiamo tratto le nostre considerazioni, frutto di un’attenta valutazione, e qualche indiscrezione da fonte certa. A buon intenditor….

Loading…

Commenti

commenti