Ris Roma 3 Delitti Impefetti, anticipazioni: La morte….del Lupo!

Anticipazioni Ris Roma 3 - morte del lupo e sviluppo decima puntata 28 novembre -

Ieri sera 26 novembre 2012, eccezionalmente di lunedì, è andata in onda una nuova puntata della fiction Ris Roma 3, prodotta da Taodue per RTI; la puntata andata in onda è la numero nove della terza stagione di Ris, la penultima della serie. Anche questa settimana, la puntata è stata suddivisa in due episodi, caratterizzati soltanto da un unico caso. Gli episodi rispettivamente initolati “Il morso dello scorpione” e “Topi da laboratorio” hanno avuto come principale caso della serata un serial killer d’origine brasiliana che amava uccidere le donne che gli evocassero il ricordo di sua madre mediante il morso di un letale scorpione. Il killer dapprima adescava le sue prede femminili fingendosi tassista (successivamente soccorritore stradale), e dopo averle stordite con una puntura di ketamina, le legava e le faceva uccidere dal morso di uno scorpione. Una morte lenta quanto letale…ci sono voluti quasi due episodi al ris di Roma per riuscire a catturare l’efferato killer. Intanto la Brancato, Ghiro, Bart e Serra e tutti gli altri hanno continuato a seguire le indagini per la cattura della Banda del Lupo, con i restanti componenti ancora fedeli al Lupo Mario Pugliese.

Pubblicità

Dopo la morte di suo fratello Gerry, avvenuta nel corso della precedente puntata di Ris, Mario Pugliese è ancor più determinato a dar vita ad una battaglia senza eslcusione di colpi all’arma dei Ris di Roma. Ad uccidere suo fratello Gerry, è stara la pistola della Brancato, a seguito di uno scontro a fuoco verticale tra i membri della banda e alcuni componenti del Ris che si erano mossi sulle tracce dei malviventi. Come terminerà la terza serie dei Ris Roma 3? Dopo la puntata di ieri sera sono molti i telespettatori a domandarselo, e tra i principali interrogativi c’è proprio il punto di domanda riguardante il Lupo Mario Pugliese. Come ben sappiamo, al termine della seconda stagione dei Ris, a seguito di una brutta caduta per sfuggire alla cattura dei Ris, Pugliese ha conseguito un forte ematoma cerebrale, mai completamente riassorbito. Da alcune settimane l’ematoma si sta espandendo e i giorni che seprano il lupo dalla morte sono sempre minori. La fidanzata Anita Cescon, dopo molti tentativi è finalmente riuscita a convincere Mario a farsi controllare da un medico colluso, tuttavia per salvargli la vita c’è bisogno di un’operazione delicata. Riusciranno a portarla a compimento prima dell’ultimo colpo…il colpo della vita? Oppure Mario Pugliese morirà nel corso proprio della decima ed ultima puntata della terza stagione? La puntata andrà in onda, lo ricordiamo, domani 28 novembre, e prima di porre in essere le anticipazioni pre-puntata specifiche, possiamo annunciare che quella di domani sarà una puntata ricca di colpi di scena con la banda del lupo che giunge sino al cuore del ris di Roma per uccidere tutti. Il sogno di Pugliese, prima di morire è di uccidere i Ris, vendicare Gerry e la caduta rimediata nella passata serie. Ci riuscirà? Censone, maiale nella banda, inizia a tentennare perchè dopo molto lavoro ancora non vede i soldi tanto promessi dal Lupo…sarà la volta buona? Intanto proprio nel secondo episodio di ieri sera, “Topi da laboratorio”, la banda è riuscita a mettere a segno un importante colpo, rubando in un importante laboratorio 5 fialette con virus dell’antrace. Saranno merce di scambio per la banda o saranno utilizzate dalla stessa per un attentato ben preciso…magari proprio al ris Roma? Per scoprire questo e la fine di Mario Pugliese (morte o non?), vi rimandiamo alle anticipazioni specifiche pre-puntata di domani e alla messa in onda dell’ultima puntata in prima serata su Canale5!

Loading…

Commenti

commenti