Ex Grande Fratello Luca Di Tolla: Rifarei il GF solo per Enrica!

Luca di Tolla, ex concorrente Grande Fratello 12- Intervista a Grandefratellonews.com

Grande Fratellonews.com torna ad intervistare un noto personaggio della tv, protagonista dell’ultima edizione di Grande Fratello. Alla nostra redazione giunge lo squalo di Eboli, Luca Di Tolla, uno dei concorrenti più discussi del Grande Fratello che ci racconta il suo persorso all’interno del reality fino ai giorni d’oggi. Luca ci parla di se, della sua esperienza vissuta all’interno della casa più spiata d’Italia, del suo amore con Enrica Saraniti, e di molto altro ancora. INTERISTA/ D- Caro Luca, le tue frasi all’interno del GF hanno colpito tutti. Come mai? “Qualsiasi cosa tu possa fare o dire all’interno di quel contesto viene “setacciato”.Bisogna poi capire coloro che vivono una determinata realtà come e cosa interpretano.Sicuramente un aforisma,essendo una condensazione di vari principi che possono essere di carattere morale e/o filosofico,non puoi predendere che sia compreso e capito da tutti.Tutto cio’ che suscita una critica o un plauso,è pur sempre una considerazione e se lascia punti di domanda comporta un interesse.P.S. L’indecifrabile? Anch’esso aveva una motivazione…far ridere!” D- Il tuo percorso all’interno della casa è stato talvolta burrascoso.. Fuori della casa litighi spesso o sei una persona tranquilla? “Piu’ che burrascoso,è stato un percorso abbastanza complesso; forse qualcuno voleva renderlo tale ma avra’ sortito un effetto diverso da quello sperato.Per quanto riguarda l’aspetto caratteriale,sono una persona fondamentalmente flemmatica che nei momenti di difficoltà,cerca sempre e comunque il dialogo.Ho sempre detto che nel momento in cui riesci a trovare un punto d’incontro,inizi a percorrere la strada della saggezza.Nella vita di tutti i giorni,posso discutere ma i litigi sono lontani anni luce.Sono un buono che non vuole essere disturbato!”

Pubblicità

Poi è il momento di parlare di Enrica. Ascoltiamo le parole di Luca concesse alla nostra redazione. D- Hai poi trovato l’amore nella casa, Enrica. Ricordi cosa hai pensato la prima volta che l’hai vista? “Credo che sia stato un colpo di fulmine.Mi è piaciuta sin da subito e ricordo ancora il primo sguardo,che emozione!Voglio fare una precisazione: in passato si è detto che ci ho provato con più ragazze all’interno della casa;non è assolutamente cosi’,in primis perche’ nessuno esclusa Enrica rispecchiava il mio ideale di donna e poi perche’ per parlare di bellezze all’interno della casa,bisognerebbe essere generosi.Ho semplicemente giocato e mi sono divertito!” D- Ci è voluto un po’, ma alla fine l’hai conquistata. Come hai fatto? “Diciamo che all’inizio,il percorso è stato abbastanza tortuoso,un po’ per alcune fantomatiche situazioni create,un po’ per il clima di tensione delle prime settimane ed anche per i miei approcci troppo scherzosi.Nel tempo invece Enrica è riuscita ad andare oltre…oltre le apparenze (che all’interno del GF erano la rappresentanza di moltissime persone!)e quindi vedere con gli occhi della mente chi fossi realmente.Ha guardato nel profondo ed ha scoperto chi era Luca.Più che conquistata,ci siamo conquistati perché il nostro è stato un volere emotivo comune,dettato dal nostro cuore.” D- Il vostro amore continua? Fuori dalle telecamere è sereno o altalenante? “Si,siamo felici,innamorati e ci viviamo con spensieratezza,senza nessun tipo di pressione e occhi indiscreti!Ci siamo sdoganati da contesti che non ci rappresentano e soprattutto non facciamo parte di nessuna schiera di qualunquismo.Non siamo affetti dalla sindrome dell’apparire a tutti i costi.Lustrini e gossippate li lasciamo ad altri!”

Ed infine riguardo alla possibilità di tornare al Gf e…una battuta su Nando Colelli…Nando chi? Ascoltiamo Luca. D- Se ti chiedessero di rifare un’altra volta il GF cosa risponderesti? “Sicuramente l’edizione di quest’anno la rifarei solo per Enrica e nient’altro.” D- Pare che Nando, anche se ha smentito, abbia fatto un film hard. Tu lo faresti per avere ancora un po’ di notorietà? “Non ho seguito le edizioni passate con assiduità e sono sincero,non so chi sia Nando.Non ho mai provato ammirazione per “l’uomo oggetto” e la mia risposta è ASSOLUTAMENTE NO! La notorietà non è una certezza ed io,voglio vivere di certezze. Buona vita a tutti… – Intervista a cura di C.L. – Ringraziamo Luca Di Tolla per la grande disponibilità offertaci.