Grande Fratello 12: Chiara e Amedeo, massaggio traditore?

MASSAGGIO AMEDEO CHIARA

“Ei fu. Siccome immobile, dato il mortal sospiro,…” Potremmo riassumerla con i primi versi della poesia “Il Cinque Maggio” del Manzoni, la situzione imbarazzante creatasi all’interno della casa tra Chiara Giorgianni e il suo “grande amore impossibile”, Amedeo Aterrano.

Chiara è in camera da letto, Amedeo arriva poco dopo e la pr milanese, che trova ogni pretesto per corteggiare il ragazzo che tanto le piace, gli propone un massaggio per scontare la penitenza del gioco. Amedeo accetta, mettendosi subito in posa, in completo relax…IMMOBILE!

E come ogni pretesto buono, i due ragazzi iniziano immediatamente a parlare d’attrazione, amore, ed intrighi amorosi; l’argomento centrale della discussione è il fatto secondo il quale la milenese non crede assolutamente alle parole di Amedeo, e specifica che secondo lei Amedeo abbia una grande attrazione fisica nei suoi confronti ma lui ha paura di ammettere perchè è fidanzato. Il massaggio è lungo ed intenso, ed Amedeo ammette di aver avuto un’attrazione fisica nei confronti della giovane milanese ma altresì ribadisce a quest’ultima di pensare sempre, sin dal primo ingresso in casa, alla fidanzata che è fuori e che tanto ama. Chiara gli spiega che per lei non è più un rapporto d’amicizia e che vede il bel napoletano non più come un amico. Dal canto suo Amedeo le dice di aver messo subito tutto in chiaro con lei, e che non intende andare più oltre; Chiara è estremamente amareggiata dalle parole del napoletano, e se ne va all’improvviso interrompendo il massaggio provocatore che aveva messo in atto, e che stava piacendo tanto ad Amedeo…ma lui è fedele! Il gesto no, quello è traditore! Giusto “fidanzata di Amedeo”?

Grande Fratello 12: Filippo e Mirko D’Arpa vicini allo scontro fisico

Grande Fratello 12: I tormenti di Rudolf Mernone