Ex Uomini e Donne: Duro botta e risposta tra Diletta e Natalia per Leonardo!

Diletta contro Natalia

Sempre d’attualità (ovviamente per il gossip made in U&D ndr) il presunto triangolo amoroso che vede come protagonisti tre volti noti della trasmissione Uomini e Donne condotta da Maria De Filippi rispettivamente dell’ex tronista Leonardo Greco, dell’ex tronista Natalia Angelini e dell’ex corteggiatrice Diletta Pagliano. Come ben saprete Diletta e Leo si sono lasciati per la terza volta e questa sembra essere definitiva la decisione… E la causa? Beh secondo alcuni il presunto flirt con Natalia Angelini ma quest’ultima dichiaa che con lui c’è solo un’amicizia: “Di certo non dev’essere una ragazzina. Diletta è molto giovane ed è normale che sia istintiva e non abbastanza matura da comprendere che il lavoro di Leonardo lo porta a essere spesso lontano e circondato da belle donne. Credo che lui abbia bisogno di una donna matura che capisca il suo mondo”.

Pubblicità

Replica immediata di Diletta la quale asserisce quanto segue: “Ci siamo lasciati per la terza volta, ma stavolta è diverso: finora l’ho sempre rincorso, ma ora ho capito che se un uomo a 30 anni non sa cosa vuole, non è l’uomo per me. Non mi interessa sapere se c’entra Natalia Angelini, so solo che le foto con lei sono uscite il giorno dopo! Ho sempre accettato il suo lavoro e mi sono sempre fidata, ma al Bobadilla, dove lavora, non era gradita la mia presenza.” – continua così l’ex corteggiatrice milanese – “Forse se ci fosse stata presente la fidanzata, le donne sarebbero state di meno. Il motivo della rottura è che lui è un bravo ragazzo, ma non sa ciò che vuole. Io, invece, voglio una storia stabile e fare progetti di vita. Ho accettato sua figlia, il suo matrimonio, e non è facile per una ragazza di 20 anni. Avrebbe dovuto portarmi rispetto, invece ha pubblicato foto con donne spalmate addosso; ma la colpa è solo mia: gli ho concesso tutta questa libertà. Se tornassi indietro, avrei chiuso la seconda volta, ma allora ero più piccola e lui era il mio punto di riferimento”. E voi, da chi parte state?

Loading…

Commenti

commenti