Guendalina Tavassi contro i suoi ex coinquilini

GUENDALINA

Ancora una volta a parlare è la ex protagonista dell’undicesima edizione del Grande Fratello Guendalina Tavassi a parlare e ad oggi lo fa tramite le pagine del settimanale “Vip” dicendo la sua, o meglio scagliandosi verso i suoi ex coinquilini proprio senza peli sulla lingua. Innanzitutto inizia la sua intervista parlando di Pietro Titone col quale ha avuto un certo feeling con lei all’interno della Casa: “Pietro deve stare solo zitto! Diceva di essere fidanzato quando è entrato nella casa, ma guarda caso stava sempre incollato a me. Vi assicuro che era molto preso” Poi prosegue rispondendo a Ferdinando Giordano che le aveva detto: “Guendalina si è confermata la perfida del GF11. Mi fa proprio schifo”. A ciò risponde: “Ha parlato Gesù, uno che prima dichiara amore eterno, fa propositi di figli con una persona e poi, di punto in bianco, la molla per andarsi a divertire con gli amici e fare vita mondana. Ferdinando non dovrebbe giudicare nessuno, soprattutto perchè è stato lui a fare delle avances a me durante la crociera del GF e non viceversa”. Successivamente risponde ad Angelica, la quale aveva affermato che era una persona falsa, replica: “Io sarei falsa? Provate a parlarci adesso con Angelica, e sentiamo cosa dice. Purtroppo di persone false ce ne sono tante in giro e anche tante che non sanno cosa vogliono, proprio come la Livraghi”. Ed infine a Margherita Zanatta, la sua ormai ex migliore amica: “Io dico che le persone così sono invidiose. C’è chi cerca di andare avanti adulando gli altri, chi vuole fare la buona, magari meravigliandosi che io che dico le cose in faccia, che qualche volta rispondo male, che mi faccio dei nemici, alla fine sto sempre li e me la cavo bene. Non sono come Margherita io, non faccio buon viso a cattivo gioco”.

Pubblicità