Amici 12: Serale con Emma Marrone, Roberto Vecchioni e Miguel Bosè!

Il serale di Amici 2013 con Emma, Roberto Vecchioni e Miguel Bosè

Per il serale della dodicesima edizione di Amici [Amici 2013, ndr] ci sarà ancora da attendere. Già, perchè il primo serale andrà in onda in prima assoluta su Canale 5 sabato 6 aprile 2013. Ed intanto prosegue il daytime per la selezione dei migliori artisti. Già proprio la selezione che porterà la nota cantante salentina Emma Marrone e l’illustre presenza di Miguel Bosè a scegliere i migliori. Senza dubbio saranno scelte difficili e molto dolorose quelle degli allievi della dodicesima scuola del talent di Maria de Filippi. Quest’anno Emma torna ad Amici nella speciale veste di direttore artistico ed accompagnata da Miguel Bosè; loro entreranno nello staff tra poco più di una settimana. I primi di marzo i direttori artistici si insedieranno nel talent iniziando il loro lavoro. Banco di prova molto difficile specie per Emma che sarà senz’altro coinvolta da una forte emozione nel giudicare i ragazzi aspiranti talenti come lo era lei sino a qualche anno fa. La buona dose d’esperienza di Bosè e l’indubbia professionalità della salentina, però, avranno un ruolo decisivo nel portare a compimento in maniera egregia il lavoro a loro affidato dagli autori di Amici.

ROBERTO VECCHIONI. Oltre ad Emma e Miguel Bosè, il serale del nuovo Amici 2013 potrà annoverare anche la presenza di un altro illustre artista del mondo della canzone. Di chi si tratta? Roberto Vecchioni, il docente universitario vincitore del festival di Sanremo 2012. Vecchioni non sarà direttore artistico ad Amici ma coprirà un ruolo che gli si addice ancor più: sarà in cattedra coprendo niente di meno che il ruolo di professore.

Il celebre cantautore non ha mai nascosto il suo forte desiderio di far studiare ai giovani la musica italiana; quale miglior palcoscenico se non quello della scuola di Amici, grazie alla quale negli ultimi anni sono emersi molti cantanti di assoluto valore? Nonostante ciò, dopo la conferma dell’arrivo di Vecchioni al talent di Canale5, numerose sono state le critiche all’indirizzo della sua scelta. L’artista non comprende il motivo di tali critiche e ripercorre la sua decisione in un’esclusiva intervista concessa a “Il Corriere della Sera”: “Per molti è stato uno scandalo pazzesco, per me un’occasione meravigliosa per dire ai ragazzi che la canzone viene da molto lontano, ha tutta una preistoria, una vita, un’esistenza. Tutto comincia con la mia decisione di andare a Sanremo l’anno scorso e che io non avevo nulla a che fare lì.”  – conclude così – “Ho capito che era una presunzione ed una forma di alterigia pensare che alcune canzoni erano sono per pochi altre per molti. Ci sono volute otto ore di colloquio con Maria De Filippi. E’ stata intelligente, mi ha fatto capire molte cose”. Come sempre in questi casi, ci dissociamo da ogni forma di critica preventiva, invitando tutti a giudicare in maniera meritocratica soltanto dopo aver visto al lavoro tali protagonisti.

Loading…

Commenti

commenti