Grande Fratello 12: Luca e Filippo, rapporto in crisi?

INCOMPRENSIONE TRA LUCA E FILIPPO

Ed ora all’interno della casa del Grande Fratello anche Filippo Pongiluppi e Luca Di Tolla, se le suonano di santa ragione. Nessuno ha osato alzare le mani, ci mancherebbe, nel corso della giornata di sabato abbiamo assistito a un’incomprensione tra i due fautori della fronda dei separatisti della casa.  Il piccolo diverbio tra i due grandi amici è nato a seguito di una diversa visione delle cose, riguardo la precedente discussione nata tra lo squalo e Leone Gucciardini a causa del caffè.

Dopo la discussione con Leone, Luca viene ripreso dal Pongiluppi che denuncia la sua reazione “fuori dalle righe”, spiegando che talvolta è inutile fare monologhi continui, nei confronti delle persone.

Lo squalo è visibilmente dispiaciuto per le parole spese dal suo caro amico di casa, e tenta di spiegare a quest’ultimo che non è sua intenzione voler fare continuamente monologhi, ma si vede costretto a farli in quanto gli inquilini di casa non capiscono mai.

Il Di Tolla afferma: “Qua dentro se sei ripetitivo non capiscono. Io comunque non ho mai tolto il caffè a nessuno, ho sempre fatto un conteggio equo” – ma Filippo rimane della sua opinione e tenta di spiegare allo squalo che alcune volte è meglio lasciar correre, visto i comportamenti dei personaggi della casa, definiti dallo stesso albergatore di Rimini, “La Banda Bassotti”. Con una risata i due mettono fine al piccolo diverbio, ma crediamo che il malumore generale che si respira all’interno della casa del Grande Fratello, stia in un certo senso “conquistando” anche loro.