Grande Fratello 12: Alfonso Signorini, bacchettone incoerente?

LUCA DI TOLLA E ALFONSO SIGNORINI

Faccio subito una premessa: A me Alfonso Signorini piace moltissimo, ma ieri sera in occasione della quinta puntata di Grande Fratello 12, non ci è affatto piaciuto un suo intervento, anzi un doppio-intervento.

Molto spesso condivido in toto quanto l’ormai storico opinionista del Gf redarguisce ai coinquilini della spiata casa di Cinecittà, ma ieri sera crediamo abbia peccato di “ingordigia mediatica”, passateci il termine, sparando a zero contro lo squalo di casa, Luca Di Tolla, che diciamocelo in tutta franchezza, è palese che non nutra affatto la stima del noto direttore di “Chi”.

Se avete osservato attentamente gli sviluppi della puntata, ricorderete molto bene il toccante momento nel quale Alessia ha mandato in onda l’RWM con protagonista il Di Tolla. Nell’rwm in oggetto Luca raccontava ai suoi amici di fronda, di aver salvato la vita al mare (4 anni fa) ad un bambino di 3 anni, rimasto vittima dell’acqua; l’immediato soccorso dello squalo riuscì a tenere in vita il piccolo, trasportato d’urgenza nel più vicino polo ospedaliero. Il racconto ha commosso tutti, anche i concorrenti “rivali” di Leone, e il pubblico presente in studio, non estremamente pre-Luca, diciamocelo. Ogniqualvolta riaffiora questo ricordo, Luca non riesce a trattenere le lacrime, argomentando che sono lacrime di gioia.

Signorini ascolta in silenzio, poi in un’altra occasione con protagonista il Di Tolla, l’opinionista, riguardo la precedente situazione, ammonisce Luca dicendogli di aver strumentalizzato la situazione, creando intorno a se un alibi, proprio nella settimana della nomination; redarguisce inoltre lo squalo confessandogli che egli non ha fatto nessun gesto particolare, in quanto tutti al suo posto avrebbero fatto la stessa cosa. Luca non riesce a digerire le frasi di Alfonso, in quanto ammette di aver raccontato la storia in una specifica occasione, a seguito di una domanda inerente “Quale è il ricordo più bello della vostra vita”, cui discuteva qualche giorno fa il Di Tolla assieme a Fili, Flo ed Enrica, e ripresa poi dal gf in puntata. Cosa ha sbagliato Luca gentile Alfonso? Non avrebbe dovuto mettere in scena un teatrino? Ma siam certi che trattasi di un teatrino? Ma allora qui qualcosa non torna: Non è lo stesso opinionista a chiedere a più riprese, giustamente secondo noi, ai concorrenti di RACCONTARE IL PROPRIO VISSUTO A PIU’ RIPRESE? Cosa debbono fare questi ragazzi per farsi amare? Quando litigano, discutono, e dicono parolacce vengono GIUSTAMENTE REDARGUITI, ma purtroppo ciò avviene anche in opposte situazioni, come nello specifico caso del Di Tolla, che a quanto pare non gli è stato ciò che in realtà avrebbe meritato. Ecco le conseguenze di chi racconta il suo vissuto e magari si emoziona; viene preso per pazzo, per sceneggiatore, e per sfruttatore della situazione. Pochi minuti dopo Alfonso salutava i ragazzi esortandoli a raccontare le loro storie passate all’interno del reality. Be’ se fossimo i ragazzi, in virtù di quanto detto da Alfo al Di Tolla, ne staremmo ben lontani dal farlo. Visti i risultati bacchettati ed incoerenti! Alfonso ci creda, sarebbe stato più utile che stavolta non avesse parlato, specie in occasione di una storia triste come quella in oggetto.

15 Commenti

  1. visto che e’cdsi umano luca dovrebbe esserlo sempre non solo quando gli fa comodo ora che ha perso il suo socio dovra seminare cattiverie da solo ma poverino******

    • Smettela di chiamare Biologo quell’analfabeta di di Tolla, non ha nessuna Laurea, e non esiste traccia di tale all’ Università Federico II di Napoli.

  2. Io invece sono della parte di Signorini, perché avevo visto in diretta il racconto di Luca riguardo al salvattaggio del bambino, e ho avuto le stesse impressioni di Alfonso: UNA RECITAZIONE! IL fatto é veramente acadutto, per carità, ma il suo racconto in quello mommento mi é sembrato un gioco opportunista.

    Sinceramente di Alfonso non mi piace soltanto quando lui vuoi strapare di certi uomini la confessione: “-si, io sono gay!”. Sai, dalle volte qualche uomini hanno rapporti omossessuali, ma non si sentono ancora pronti a dichiararsi gay, e non é affatto Signorini a farli sputtare la confessione quando le pare.

  3. Signorini si commenta da solo ci ha veramente scocciato,il suo moralismo spicciolo non si porta più…..coerenza parola di otto lettere..razzoli bene e predichi male.Ma insomma devono o non devono parlare del loro vissuto… Perchè solo quando parla il Di Tolla lo ammutisce ..invece di chieder le scuse a lui e alla famiglia per le sue false notizie sul ballerino…Perchè non dice che Pino ha preferito non restare nel suo programma …e delle querele perchè non ne parla…Signorini appendi le scarpe al chiodo non te se pò sentì

  4. Mi piace Luca, ma condivido con signorini! Luca tende un po’ a recitare , credendo di colpir d più.

  5. A me dispiace tanto sentir urlare signorini “CHIUNQUE LO AVREBBE FATTO”…..non capisco il perché di tutta questa cattiveria…non capisco il perchè prima mandano in onda un video e poi nessuno dice che non è stato Luca a voler parlare di questa cosa…non capisco perchè un atto così bello deve essere poi messo in discussione…dispiace non aver sentito una parola della Signorina Marcuzzi che quasi si commuoveva quando chiedeva a Luca del bambino….
    mah…io continuo a guardare il grande fratello solo perchè c’è Luca

    • signorini si commenta da solo. è chiaro che un giornalista che passa 24h seduto non puo salvare unbimbo di 3 anni. che esperienza ha? ma ci rendiamo conto? praticare un massaggio cardiaco a un bimbo di 3 anni è da chiunque?. che pochezza da parte di quest uomo,anzi no di questo signorino.

  6. a proposito perche no si parla del fatto che chiara dopo uno scherzo ha detto a kiran nero di m….?

  7. Non mi è piaciuto affatto il comportamento del DIRETTORE Signorini nell’occasione della risposta data a Luca Di Tolla …voglio solamente ricordare al DIRETTORE che Luca avrà sempre e per tutta la vita in cuor suo l’ emozione di aver salvato la vita ad una creatura che se non c’era lui sarebbe morto …il SIGNORE non può assolutamente sindacare sulle emozioni che può avere una persona e tanto meno apostrofarle come sceneggiate…. …è stato un intervento di cattivo gusto…e gradirei le scuse siano fatte da Signorini a Luca in primo luogo e poi agli spettatori che sensibili come me hanno vissuto un momento così emozionante di quel racconto reale fatto da Luca ….una vita vale più di una sceneggiata….Signor DIRETTORE si poteva risparmiare in quella occasione.. faceva più bella figura …io sono un pensionato che da Ferdi in poi il GF mi ha dato tantissime emozioni …un abbraccio agli amici…

  8. Ma vi siete mangiati il cervello? Come può piacervi un uomo del genere? Antipatico, falso,ha salvato un bambino? Tanto di cappello; come dice Signorini lo avrebbe fatto chiunque,il fatto poi che lo racconti a mare e monti ti fa capire il tipo di uomo che è!!! Ignorante ed esibizionista ma per favore….. A CASA AL PIU’ PRESTO!!!

    • lo avrebbe fatto chiunque? voglio proprio vedere se tu avevi il coraggio di mettere le mani addosso a un bimbo di 3 anni ,e se lo uccidevi? non dire cazzate. è da un po di tempo che signorini parla a vanvera forse gli manca qualche rotella. vedi ha lasciato anche il salotto di verissimo come una prima donna offesa.

  9. Certo che avrei avuto il coraggio!!!! Avrei fatto di tutto per metterlo in salvo!! Trovami qualcuno che vede un bimbo affogare e gira le chiappe e se ne và!! Le cazzate le dici tu non si uccide un bimbo così! In quanto a Signorini lo trovo molto vero e poi ognuno è libero di dire la sua anche Signorini!!

Grande Fratello 11: Nando Colelli lancia appello a Margherita

Grande Fratello 12: Rudolf chiede scusa a Floriana