Grande Fratello 12: Si torna in casa, addio squallido Tugurio!

I RAGAZZI RITORNANO IN CASA DAL TUGURIO

I ragazzi super tuguriati, rimasti nella squallida ubicazione a loro riservata dal grande fratello dalla sera della diretta di lunedì 5 dicembre 2011 sino al pomeriggio di ieri 8 dicembre, possono nuovamente respirare l’aria pulita della casa di Cinecittà. Con grande entusiasmo gli abitanti abitanti tuguriati, rimasti in tugurio per 4 interminabili giorni, hanno appreso la notizia di poter nuovamente salire nelle parti alte della casa più famosa e spiata d’Italia.

Pubblicità

Tra baci, abbracci, urla e gioia, gli inquilini della casa, hanno accolto nel freddo pomeriggio di ieri, il ritorno dei loro compagni di viaggio, tornati finalmente dopo alcuni giorni di divisione forzata. Passano pochi minuti, e i vari “gruppi e gruppetti” vanno nuovamente formandosi, con astio ed antipatie che nuovamente la fanno da padroni nella casa del gf 12. Proprio i gruppetti che Rudolf non sopporta, si ricreano in maniera automatica, quasi come se fosse “d’obbligo”. I momenti di gioia in casa, a seguito del ritorno dei tuguriati, viene subito interrotto da una feroce lite-chiarimento tra Enrica e lo squalo Di Tolla, ma purtroppo, come approfondiremo in un nostro successivo scritto che andremo ad includere nella specifica risorsa  Grande Fratello 12 di questo sito, oltre che parole pesanti e strilli, non si è giunti ad alcuna conclusione. Intanto Floriana racconta ad Enrica alcuni aneddoti e i comportamenti avuti dallo squalo nei giorni dell’assenza di Enrica; Tra le ragazze più entusiaste del ritorno dei tuguriati c’è certamente Adriana, che non vedeva l’ora di riabbracciare la cara amica Gaia; Caterina  è felice di aver ritrovato Ilenia, e mentre quest’ultima dice alla padovana di aver scoperto una sintonia del tutto nuova con Floriana, la Siviero replica alla Pastorelli d’esser stata molto bene nei giorni scorsi in compagnia di Gaia ed Enrica. Che la divisione delle ragazze in tugirio sia servito per portare un pò di gioia e serenità tra i vari rapporti interpersonali della casa? Speriamo.