Grande Fratello 12: Origliando Luca, Enrica medita la vendetta!

LA VENDETTA DI ENRICA SU LUCA

Ora si parla dei due inquilini, Enrica Saraniti e Luca Di Tolla. Come ricorderemo, la psicologa e lo squalo hanno avuto degli screzi che li ha portati alla fine della loro amicizia. Enrica è in terrazzo e si sfoga con le due amiche Floriana Messina e Chiara Giorgiannio. Infatti la siciliana confida alle due ragazze  di aver origliato la conversazione tra Luca e Caterina Siviero, e racconta alle due ciò che è riuscita ad ascoltare, e ciò che riporta sono i discorsi del biologo, e cioè che avrebbe tentato di difendersi dalle accuse della psicologa rivoltegli più e più volte, per poi attaccare Enrica accusandola a sua volta  di incoerenza. Poi, Enrica continua dicendo che  lo Squalo avrebbe proseguito affermando che lui si difende dicendo a Caterina che non si è mai azzardato a parlar male di nessuno dei coinquilini, e continua dicendo di sentirsi sofferente per la pesantezza della rivale, che sembra costantemente concentrata su se stessa.

Pubblicità

Enrica a tale affermazioni, non può far altro che sorridere e restare a bocca aperta davanti alle compagne, alle quali dice che Luca sia completamente fuori di testa e non si renda più conto di quello che dice. Chiara e Floriana appoggiano l’amica e le consigliano di lasciar correre perché non varrebbe la pena arrabiarsi  contro queste  persone.  Poi le fanno capire come ormai tutti si siano accorti che il biologo è un egocentrico che mette su sempre lo stesso disco.

Infine spingono Enrica a lasciarsi alle spalle il suo bisogno di vendetta e di capire che ormai Luca riversa in uno stato di solitudine. Enrica accetta di buon grado  i consigli delle due amiche, ed è daccordo con loro!  Poi conclude divcendo che, durante il gioco fatto in tugurio, cioè  l”obbligo o verità” , è  risultato che l’opinione comune crede che la persona più falsa della Casa sia proprio Luca.