Grande Fratello 12: Luca ed Enrica, arriva il chiarimento?

LUCA ED ENRICA SARANITI CHIARIMENTO?

E’ un periodo estremamente difficile nella casa del grande fratello 12 per la concorrente sicialiana Enrica Saraniti. La fine improvvisa dell’amicizia profonda che la legava con lo squalo di casa, Luca Di Tolla, ha comportato in lei grande tristezza e sono molteplici i momenti nei quali si isola dal resto del gruppo e tra le lacrime, si interroga sugli eventuali comportamenti sbagliati avuti col saggio di casa.

Pubblicità

Come solito, anche la giornata di ieri è stata davvero difficile in casa per la Saraniti, e tutti se ne son accorti. Le due care amiche, Floriana Messina e Chiara Giorgianni, invitano Enrica ad esser più serena e a vivere i giorni di permanenza in casa cercando di tenere ben distanti malumori e tristezza riguardanti la fine dell’amicizia col Di Tolla. Enrica, pur accogliendo le parole delle due amiche, si domanda ancora il perchè Luca ha deciso in maniera repentina di chiuderle “la porta in faccia”; le amiche le spiegano che se davvero ha intenzione di chiarire una volta per tutte, ritengono necessario che la sicialiana debba mettere l’orgoglio da parte ed andare a parlare nuovamente con lo squalo. La Saraniti asserisce il contrario, specificando di non aver fatto nulla di male allo squalo, e che dunque, dovrebbe esser lui a fare il primo passo.

Poco dopo troviamo la Saraniti nuovamente pensierosa, e stavolta è Kiran ad andarle a parlare. IL contadino bergamasco chiede alla sicialiana il motivo della sua profonda tristezza, e quest’ultima senza indugio alcuno, replica al Maccali dicendogli di esser ancora molto triste per la fine dell’amicizia con Luca; Kiran dimostra d’esser molto comprensivo, e dopo aver ascoltato attentamente le parole di Enrica, si propone come interlocutore tra la sicialiana e lo squalo, promettendo alla giovane ragazza di impegnarsi affinchè possa far tornare la pace tra i due. Kiro inoltre asserisce alla Saraniti che un’eventuale chiarimento tra i due possa giovare all’intero gruppo della casa, migliorando così gli asset della dodicesima casa di Cinecittà, portando infine una ventata di ulteriore positività. Enrica conferma le tesi di Kiran, e spera davvero che il contadino riesca nell’impresa. Intanto gli facciamo in egual modo, qualunque sia il risultato,  i migliori complimenti per essersi dimostrato sensibile alla storia, mettendosi in gioco nel difficile ruolo di mediatore tra Enrica e Luca.