Kim Rossi Stuart: “Io e Ilaria Spada faremo un altro figlio anche se la parola ‘per sempre’ non fa per me”

kimrossistuart_ilariaspadaKim Rossi Stuart in questi giorni è molto impegnato nel ruolo di presidente di giuria della sezione Opera Prima della Mostra del Cinema di Venezia. Durante la manifestazione, l’attore presenterà anche il suo nuovo film Tommaso. Proprio per questo ha colto l’occasione per lasciare un’intervista al settimanale F dove ha parlato dell’amore che lo lega a Ilaria Spada, la donna che lo consiglia anche sul lavoro. La storia d’amore con Ilaria Spada ha cambiato anche alcuni aspetti caratteriali di Kim Rossi Stuart. A raccontarlo è stato lui stesso: “Innanzitutto mi ha trasmesso il senso ludico della vita, il lasciarsi andare, il divertirsi con leggerezza. E poi le confesso un dettaglio del nostro quotidiano: io ho abitudini spartane, fosse per me butterei due ciotole in tavola e inviterei gli amici a cena. Lei no: imbandisce tutto, ha un gusto ricercato, apparecchia con la cristalleria e così mi ha insegnato ad apprezzare quell’eleganza”.

Pubblicità

L’attore ha parlato anche del figlio Ettore, nato dalla relazione con Ilaria Spada: “Io e Ilaria siamo due genitori entusiasti, innamorati, forse pure troppo. Ieri le dicevo: “Spero non faccia male a Ettore tutta questa venerazione. Ce lo sbaciucchiamo continuamente, lo abbracciamo, lo coccoliamo tutto il giorno”. Ma poi mi sono detto che i baci non sono mai troppi, no?”. A fine intervista Kim Rossi Stuart ha anche parlato della possibilità di allargare la famiglia ma per adesso preferisce aspettare: “Mi piacerebbe una famiglia numerosa, pensiamo di avere almeno un altro figlio e poi io impazzirei per una femminuccia, ma stiamo ancora recuperando le energie. Tra notti insonni e fatiche fisiche, i primi anni di un bimbo sono un’impresa!”.